Manifatture Digitali Cinema Prato: i nuovi spazi per le produzioni

mdc prato nuovi spazi

Presentati a Prato locali e servizi innovativi di MDC per i set nazionali ed internazionali

I nuovi spazi andranno ad arricchire i servizi di Manifatture Digitali Cinema rivolti alle produzioni che girano sul territorio. La struttura, dedicata al sostegno della produzione audiovisiva, è operativa dal 2017 nel complesso di Santa Caterina.

Le novità sono state presentate dal presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, dal sindaco del Comune di Prato, Matteo Biffoni, dal presidente di Fondazione Sistema Toscana, Iacopo Di Passio, e dal direttore di Fondazione Sistema Toscana, Paolo Chiappini.

Un momento della conferenza stampa

Tutti gli spazi per accogliere le produzioni

1800 metri quadrati di locali attrezzati e 950 mq di aree esterne disponibili. Un punto di riferimento per tutte le produzioni che scelgono di girare in Toscana, ampliato negli anni seguendo le esigenze dell’audiovisivo. Nel 2017 l’apertura di MDC con i servizi cineportuali, tre uffici di produzione, sala trucco e parrucco, camerini, sartoria e sala casting, integrati nel 2018 con aule per la formazione e il laboratorio di sartoria, dove sono stati realizzati costumi e accessori della serie tv I Medici: Masters of Florence. Nel 2019 l’apertura dello spazio dedicato a laboratori di animazione, fino arrivare alle novità di oggi con una serie di servizi innovativi a disposizione delle produzioni. Un teatro per la realtà virtuale in real time, un campus per la formazione di nuove competenze digitali e una render farm per il trattamento delle immagini. Inoltre un nuovo laboratorio sartoriale dotato di attrezzature all’avanguardia; una sala polifuzionaleuna galleria espositiva, per la presentazione di prototipi dei costumi di scena ; una grande corte esterna.

Il progetto

Manifatture Digitali Cinema è un progetto dell’Apq Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema, il programma sperimentale nato dalla collaborazione Agenzia per la Coesione territoriale – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Direzione Generale Cinema – Mibact e Regione Toscana. Fondazione Sistema Toscana – Toscana Film Commission  è incaricata di seguire la fase operativa in collaborazione con le istituzioni pubbliche e le aziende del territorio. 

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte