Lucca Comics & Games 2021 torna finalmente in presenza

Dopo l’edizione digitale dello scorso anno, la manifestazione torna in presenza a Lucca dal 29 ottobre al 1° novembre nel segno di Dante Alighieri

“…A rivedere le stelle”. E’ questo il claim e la linea guida dell’edizione numero 55 di Lucca Comics & Games, di nuovo in presenza dopo l’esperienza diffusa del 2020 con Lucca ChanGes. Un’occasione per ritrovare, nonostante le chiare limitazioni necessarie per tutelare la salute di tutti, i protagonisti festival: gli amici editori, le aree espositive e di vendita, gli incontri. Torna quindi il più grande Salone dedicato al fumetto, al gioco, allo storytelling e alle mitologie contemporanee, con gli stand delle industrie creative che lo rappresentano.

Il claim di questa edizione simboleggia la sintesi di quel verso immortale, ..a riveder le stelle, della Divina Commedia di Dante Alighieri e propone un festival nuovo che diventa il luogo della transizione, anche verso il digitale e i temi ambientali, del ritorno di una generazione ai Festival culturali, tramite un nuovo modello di conoscenza, confronto e apprendimento sociale.

Dante Alighieri: un filo conduttore nel programma, dai giochi ai fumetti

Il legame con il Sommo Poeta guiderà anche parte della programmazione culturale: in programma ci sarà infatti una rassegna di eventi che unirà tradizione e innovazione, all’insegna dei nuovi media. A partire dal panel dedicato al prezioso volume di Treccani La Commedia nello specchio delle immagini, un’opera che offre una serie eccezionale di spunti, al tempo stesso semplice e raffinata. L’incontro vedrà il coinvolgimento di Paolo Barbieri con Massimo Bray, direttore generale della Treccani, ex Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo; Lina Bolzoni, prof. Emerito Scuola Normale Superiore e curatrice del volume; Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze. In apertura interverrà il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

Spazio anche alle diverse interpretazioni pop: dal celeberrimo Inferno di Topolino di Guido Martina, alla ricerca per immagini di Gabriele Dell’Otto accompagnato da Franco Nembrini e Alessandro D’Avenia. E ancora Inferno: Dante’s Guide to Hell, ambientazione dantesca per la 5a edizione di D&D, pubblicata da Acheron dopo un kickstarter da oltre 400.000€ e L’Ora dei Dannati di Luca Tarenzi, il secondo capitolo della trilogia fantasy ambientata nei regni ultraterreni descritti nella Divina Commedia in uscita a novembre con Giunti.

Il complesso di San Francesco ospiterà un progetto inedito che, sposando la crossmedialità, saprà regalare grandi emozioni al pubblico lucchese: Rock ‘n’ Comics, il nuovo format targato Lucca Comics & Games che unisce musica e fumetto e realizzato col supporto e la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Attraverso una serie di interviste performative, famosi artisti dialogheranno su tematiche innescate da immagini del mondo del fumetto e dell’illustrazione legate alla sua storia personale. Un viaggio dialogico accompagnato dalla commistione di generi artistici, come un sottofondo musicale e una live performance fumettistica.

Tra gli ospiti Roberto Saviano e Zerocalcare

Il programma completo ancora non è stato annunciato ma già sono stati rilasciati i nomi di alcuni ospiti: Roberto Saviano con il suo graphic novel Sono ancora vivo , Zerocalcare, Bastien Vivés e Martin Quenehen, Igort, Manuele Fior, Elisa Menini, Sara Colaone e Barbara Baldi, Leo Ortolani, Fumettibrutti, Sio.

Non potevano mancare i Lacuna Coil, la gothic band italiana più conosciuta al mondo, unica in Italia ad aver collaborato per il lancio internazionale di Batman World (nonché protagonista di una cover di Batman: Death Metal – Band Edition), da sempre appassionata di giochi e di geek culture.

Maggiori informazioni ed il programma sul sito della manifestazione: www.luccacomicsandgames.com

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte