La Toscana in concorso alla SIC di Venezia con il film Margini di Niccolò Falsetti

Il film, sostenuto da Toscana Film Commission e girato interamente a Grosseto, è l’unico italiano in competizione alla Settimana Internazionale della Critica della Mostra del Cinema di Venezia 2022

Margini, che segna l’esordio alla regia del grossetano Niccolò Falsetti, è il film italiano in gara alla 37° edizione della Settimana della Critica (31 agosto-10 settembre 2022), la sezione autonoma e parallela organizzata dall’Associazione Nazionale Critici Cinematografici alla Mostra del Cinema di Venezia.

La commedia, interamente girata nella città di Grosseto tra aprile e maggio del 2021 per quattro settimane, uscirà nelle sale italiane il prossimo 15 settembre, distribuita da Fandango.

Una giovane punk band

Edoardo, Iacopo e Michele: tre giovani amici di Grosseto con una gran voglia di far succedere qualcosa di unico nella propria città. Si presenta loro l’occasione della vita: suonare a Bologna al concerto della loro band punk preferita, i Defense. Poco prima di partire, però, lo spettacolo viene annullato. I tre amici, seppur molto dispiaciuti, non si danno per vinti e decidono di organizzare un concerto nella loro città, ovvero Grosseto, scontrandosi però con diversi ostacoli che metteranno alla prova anche la loro amicizia.

Il video di Intoscana sul set di Margini

Le location: Grosseto protagonista

Il film è scritto, diretto e in gran parte “fatto” da grossetani. Oltre al regista, anche il co-autore Francesco Turbanti è di Grosseto e molte sono state le comparse e le professionalità della città che hanno lavorato sul set. Le riprese hanno interessato tutto il centro di Grosseto, tra appartamenti privati, il Bar Ricasoli, l’argine del fiume Ombrone, Corso Carducci. Ma anche la Questura, il Comune con le sue sale e uffici, il Supermercato e la Festa dell’Unità. 

MARGINI_-Foto-8

Immagine 10 di 10

foto Dispàrte

Cast e credits

Nel cast Francesco Turbanti (anche co-autore insieme a Niccolò Falsetti), Emanuele Linfatti, Matteo Creatini, Valentina Carnelutti, Nicola Rignanese, Paolo Cioni, Aurora Malianni e Silvia D’Amico.

Il film, prodotto da Dispàrte e Manetti bros. Film con Rai Cinema, con il sostegno del MiC – Direzione Generale Cinema e di Toscana Film Commission nell’ambito del programma Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema, con il Patrocinio del Comune di Grosseto.

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte