La Toscana delle donne: cinque giorni dedicati alla parità tra uomini e donne

La chiusura della manifestazione il 25 novembre 2022 in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

“La Toscana delle donne” è il titolo dell’evento organizzato dalla Regione Toscana con l’obiettivo di costruire insieme una Toscana paritaria puntando sui talenti femminili, motore di benessere economico e sociale.

Cinque giorni, dal 20 al 25 novembre 2022, con un’anticipazione tenutasi l’8 novembre in occasione dei 20 anni dal Social Forum, per fare incontrare e dialogare intelligenze di tutto il paese e capire come migliorare, potenziare le politiche, imparare a usare meglio le risorse a disposizione e raccontare l’esperienza maturata negli anni.

Giuliana De Sio, Eleonora Daniele, Giulia Mazzoni, la commissaria europea Helena Dalli, Alba Donati, Maria Elena Viola, Maurizio Belpietro, Maria Sole Ferrieri Caputi sono alcuni degli ospiti dell’iniziativa in cui si affronteranno tematiche che vanno dalle politiche, alle istituzioni, dal lavoro all’Europa con ampio spazio dedicato ai programmi comunitari regionali Por Fse, Por Creo, Psr e Interreg. E ancora, dalla transizione ecologica alla salute passando per il cinema, lo sport e la letteratura.

Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito www.latoscanadelledonne.it.

La partecipazione è gratuita e sarà necessario iscriversi ai singoli eventi direttamente sul portale.

Un ricco programma di incontri tra dialogo, talento e parità

Il 20 novembre alle ore 16 apertura al Teatro Verdi di Firenze con un evento introdotto dalla compositrice e pianista Giulia Mazzoni. Seguirà una conversazione tra il presidente Eugenio Giani e Oliviero Toscani, condotta dalla giornalista Eleonaora Daniele. Concluderà una lettura di Giuliana De Sio.

Il 21 novembre in Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati (Piazza Duomo, 10) alle ore 9 una mattinata dedicata in varie “panel” al lavoro, alla formazione e alla parità di genere, all’economia e alla sostenibilità, all’agricoltura e allo sviluppo del territorio.

Il pomeriggio, sempre in Sala Pegaso, verrà presentato il quattordicesimo Rapporto sulla violenza di genere in Toscana 2021.

Il 22 novembre il momento centrale dell’evento, una giornata intera dedicata alle donne e l’Europa, alle donne in Europa. Si inizia alle 9.30 in Sala Pegaso con un focus su La parità di genere e l’empowerment femminile. Poi, si affronteranno le politiche della Regione Toscana e le nuove prospettive da attivare grazie alle risorse del Fondo sociale europeo, del Fondo europeo per lo sviluppo regionale, del Programma Italia Francia marittimo e del Fondo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

Il 23 novembre in Sala Pegaso alle ore 9 si parla di Salute, con la presentazione dei progetti in cui la Regione Toscana è impegnata per una salute che fa la differenza. Si affronteranno temi che vanno dalla medicina di genere alla depressione post partum alla sicurezza sul lavoro. Interverranno l’assessore regionale alla salute Simone Bezzini e, tra gli altri, la poetessa Alba Donati.

Alle 17 al Teatro della Pergola di Firenze ci sarà un incontro dal titolo “Oriana Fallaci e le donne in Medioriente” con Maurizio Belpietro, direttore del quotidiano La Verità e del settimanale Panorama e Maria Elena Viola, direttrice del settimanale Donna Moderna.

Sempre il 23 novembre alle 12 alla Scuola Normale Superiore di Pisa (Piazza dei Cavalieri) si svolge “Colloqui internazionali in Toscana” sulle nuove economie e gli impatti con Massimliano Tarantino, direttore della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e, tra gli altri, Maria Enrica Virgillito, dell’Istituto di Economia della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Il 24 novembre in primo piano lo sport. In collaborazione con la FIGC, un evento in cui protagonisti sono le donne e il calcio. Al Centro Tecnico di Coverciano (Via Giovanni Papini, Firenze) Cristina Menetti, capo di Gabinetto del presidente Eugenio Giani, intervista Maria Sole Ferrieri Caputi, la prima donna arbitro di serie A alla quale verrà consegnato il Pegaso della Toscana. Seguirà poi una partita femminile di calcio a 8.

Il 25 novembre in Sala Pegaso alle 9.30 una nuova giornata intera dedicata ai “Colloqui internazionali di Toscana” su economia circolare, energia, rivoluzione digitale e innovazione, cultura. Alle ore 11 al cinema La Compagnia nell’ambito della 43° edizione del Festival internazionale di Cinema e Donne di Firenze “Webinar: Invece della violenza… Formazione e cittadinanza attiva”, dialogo con le direttrici dei Festival Marsiglia Films, Femmes Mediteranée, Barcellona Drac Magic, Vienna Tricky Festival.

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte