“Il Calciatore invisibile” premiato al Matera Sport Film Festival

Il primo documentario italiano a trattare apertamente la storia di una squadra amatoriale di calcio composta da giocatori omosessuali

Il documentario “Il Calciatore invisibile” diretto dal regista livornese Matteo Tortora e prodotto dalla società Black Oaks Pictures si è aggiudicato il premio come Miglior Film Sport Sociale al Matera Sport Film Festival.

“ Questo premio – dichiara il regista – riconosce un lavoro e premia l’inclusione di una tematica sempre attuale. Rappresenta un vero passo di civiltà”.

“Il Calciatore Invisibile” racconta gioie e difficoltà di una squadra amatoriale di calcio composta da giocatori omosessuali, il REVOLUTION TEAM. Attraverso una serie di interviste ai giocatori della squadra, il progetto si sviluppa sulle dichiarazioni e le testimonianze di numerosi personaggi di spicco che affrontano il tema di quella velata omofobia che da sempre si respira in ambito calcistico. Alla base dell’inchiesta una constatazione semplice che ancora oggi in Italia non riesce a sradicare l’esclusione e la totale inesistenza dei calciatori omosessuali nei campionati agonistici nazionali e internazionali, specialmente di quel grande calcio mainstream che tanto smuove le coscienze e le emozioni di tutto il paese.

Per chi non avesse ancora visto il documentario, ecco il trailer: https://vimeo.com/blackoakspictures/calciatoreinvisibile

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte