Gli Acchiappagiochi: sbarca su Rai Play e Rai Yoyo la nuova serie animata di Studio Bozzetto

La prima stagione della serie per bambini e famiglie è sostenuta da Toscana Film Commission

Cinque amici, una guida speciale e incredibili viaggi interstellari per scoprire nuovi giochi e vivere tante piccole, grandi, avventure. Sono questi gli ingredienti del nuovo cartoon ideato da Studio Bozzetto Gli Acchiappagiochi” (The Game Catchers), che dal 6 dicembre sarà visibile su Raiplay e dal 20 dicembre andrà in onda su Rai Yoyo.

La prima stagione della serie, sostenuta da Toscana Film Commission nell’ambito del programma Sensi Contemporanei per il cinema, è composta da 52 episodi di 7 minuti ciascuno. Realizzata in animazione digitale 2D/3D, è stata pensata per i bambini di età prescolare, dai 3 ai 5 anni

Il concept

Nel fantastico mondo degli Acchiappagiochi, infatti, non esistono limiti alla condivisione, al piacere dello stare insieme. Gli autori hanno cercato i giochi da cortile in tutto il mondo, raccontandone uno in ogni episodio: da “Nascondino” a “1,2,3 Stella”, per citare solo i più noti. Ai cinque piccoli protagonisti della serie – Kate, Dino, Nina, Pigi e Boxy – spetta il compito di identificare i nuovi giochi, impararli e “acchiapparli” – da qui il titolo “Acchiappagiochi” – per portarli con loro e non perderli più.

Ogni nuovo gioco appreso dagli Acchiappagiochi merita di essere ricordato per sempre e custodito all’interno dei cassetti della memoria. O nelle sfere della “Macchina dei Giochi”, il computer in cui Mr. Moustache – un simpatico alieno che aiuta gli Acchiappagiochi a scovare “tracce di gioco” nei pianeti – conserva tutti i giochi, così da poterli insegnare alle generazioni future. La sua è una collezione vastissima che si arricchisce di episodio in episodio.

Gli Acchiappagiochi li scopriranno tutti, visitando posti incredibili a bordo dei loro speciali mezzi volanti: dal pianeta flipper, con la palla che rimbalza come in un pinball, al pianeta musicale, in cui tutto suona, passando per il pianeta luminescente, per quello con le bolle di sapone e finanche per il pianeta a cui ogni bambino può cambiare forma a suo piacimento. 

Cosa rende unica Gli Acchiappagiochi?

Al centro di ogni episodio ci sono i giochi – per l’esattezza, i giochi da cortile – il viaggio e lo spirito di squadra. Pietro Pinetti, CEO di Studio Bozzetto: «Gli Acchiappagiochi è un prodotto dal cuore italiano che nasce pensato per riportare i bambini a vivere il gioco come un momento autentico di crescita. Il gioco ovviamente inteso come gioco da cortile, leggero e divertente. RAI Ragazzi ci ha dimostrato fin da subito il suo supporto e non vediamo l’ora di sottoporci al giudizio dei critici più severi: i bambini» 

La serie è co-prodotta con la società canadese Sardine Productions, in collaborazione con RAI Ragazzi e Société Radio Canada.

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte