“Quanto basta” di Francesco Falaschi dal 5 aprile al cinema

Il nuovo film di Francesco Falaschi girato anche a Chiusi finalmente nelle sale italiane!

Quanto basta, che aprirà il CinemAutismo festival di Torino e arriva in 250 sale con Notorious Pictures dal 5 aprile, prende spunto da alcune esperienze reali di ristorazione terapeutica a scopo di inserimento lavorativo, come il progetto “Autismo in cucina” del Centro Politano di Prato: “Abbiamo visto agire i ragazzi autistici nei ristoranti, per loro le dinamiche interne a una cucina sono una specie di simulatore dei rapporti umani”, racconta il regista che dopo il suo film d’esordio Emma sono io (2002) torna a parlare di diversità mentale come risorsa per sé e per gli altri (nel suo primo film la protagonista, Cecilia Dazzi, aveva una sindrome bipolare dagli inaspettati risvolti sociali), in un rovesciamento di prospettiva in cui non è affatto scontato individuare nella relazione tra le persone chi aiuta e chi è aiutato.

Il film, sostenuto dal Programma Sensi Contemporanei Toscana per il cinema, racconta di quell’innata capacità di valutare la giusta dose delle cose, un concetto che vale sia per la cucina che per la vita. E proprio di arte culinaria che s’intreccia a dinamiche esistenziali parla il film con protagonista Vinicio Marchioni (Arturo), uno chef di talento con seri problemi di controllo dell’aggressività che lo hanno portato a scontare una pena per rissa ai servizi sociali, dove tiene un corso di cucina in un istituto per ragazzi con disturbi dello spettro autistico. Lì incontra Guido, interpretato da un bravo e irriconoscibile Luigi Fedele, giovane e talentuoso aspirante cuoco con la sindrome di Asperger, una particolare condizione di lieve neurodiversità che relega chi ne è affetto in una sorta di limbo, in cui non viene considerato abbastanza bisognoso di aiuto e sostegno sociale, ma al tempo stesso troppo eccentrico per potersi inserire nel mondo del lavoro e avere una vita normale.

Le riprese sono state realizzate in parte nel centro storico di Chiusi e nella splendida cornice della Tenuta di Dolciano. Nel cast Vinicio Marchioni, Luigi Fedele, Valeria Solarino, Alessandro Haber.

I protagonisti del film saranno ospiti a Firenze della redazione di Repubblica venerdì 6 aprile alle 17.30 per un incontro con i lettori, prima di salutare il pubblico alle 20 al cinema Fiamma, dove il film sarà in programmazione.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte