I film d’arte di SKY conquistano la Cina

I film d’arte prodotti da Sky conquistano anche i cinema della Cina!

Con una programmazione culturale cinematografica mai realizzata prima in Cina, i film d’arte “Musei Vaticani”, “Firenze e gli Uffizi” e “San Pietro e le Basiliche Papali di Roma” hanno debuttato nei cinema di 10 delle maggiori città cinesi. Boom di presenze a Shanghai e Pechino, dove si è registrato il tutto esaurito per un totale di 38mila spettatori!
La distribuzione in Cina prosegue ora fino a raggiungere i cinema di oltre 100 città.  Dopo le anteprime, tutte sold out, di Firenze e gli Uffizi al Beijing International Film Festival e allo Shanghai International Film Festival, grazie a un accordo di distribuzione internazionale siglato da Nexo Digital, per la prima volta in assoluto hanno esordito nei cinema della Cina i film d’arte di Sky che portano sul grande schermo da protagonista assoluto il patrimonio artistico italiano: Musei Vaticani (realizzato con i Musei Vaticani), Firenze e gli Uffizi (con il patrocinio del MiBACT e del Comune di Firenze e il sostegno di Ente Cassa di Risparmio di Firenze) e San Pietro e le Basiliche Papali di Roma (realizzato con il Centro Televisivo Vaticano e riconosciuto di interesse culturale dal MiBACT DG Cinema). La produzione esecutiva dei tre titoli è di Magnitudo Film, la distribuzione internazionale di Nexo Digital.
In 21 sale di 10 delle maggiori città cinesi – Pechino, Shanghai, Wuhan, Chengdu, Xi’an, Hangzhou, Guangzhou, Nanjing, Shenyang e Changchun – si è inaugurato “Come mai vista prima: esposizione tematica sull’arte italiana”, il primo progetto culturale cinematografico che ha proposto in Cina la programmazione dei film d’arte prodotti da Sky e distribuiti da Nexo Digital nei cinema di tutto il mondo.
Un vero e proprio boom di presenze, testimoniato sin dal dato delle prevendite: a sole 24 ore dall’apertura, infatti, a Pechino erano stati venduti il 66% dei biglietti disponibili mentre Shanghai aveva già esaurito il 91% dei biglietti a disposizione, confermando la tendenza di titoli che stanno conquistando i botteghini cinematografici e le tv di tutto il mondo grazie al racconto immersivo, emozionale e al contempo autorevole delle meraviglie del patrimonio artistico del nostro Paese. In totale sono stati 38.000 gli spettatori che hanno partecipato alle proiezioni, garantendo quasi in tutte le sale il tutto esaurito. A questa fase iniziale seguiranno le uscite nel resto del paese con l’obiettivo di raggiungere oltre 100 città cinesi. Un risultato ancor più importante non solo per il cinema italiano ma anche a livello internazionale dal momento che in Cina esiste una quota limitata di film stranieri che vengono proiettati nelle sale.
Prima dell’importante debutto cinese, nel mondo erano stati già oltre 600 mila gli spettatori che nei cinema di oltre 60 paesi (tra cui gli stati europei ma anche Giappone, India, Corea, Oceania, stati del nord e del sud America) hanno apprezzato Musei Vaticani, Firenze e gli Uffizi (che si è classificato come il film d’arte più visto nei cinema del mondo) e San Pietro e le Basiliche Papali di Roma.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte