CNA Cinema e Audiovisivo Toscana: assemblea annuale a MDC Prato

L’assemblea annuale di CNA Cinema e Audiovisivo Toscana alle Manifatture di Prato

Si terrà a Manifatture Digitali Cinema Prato l’Assemblea annuale CNA Cinema e Audiovisivo Toscana, sabato 26 maggio, con ingresso riservato ai soci CNA e ai festival ospiti, e domenica 27 maggio, con ingresso aperto a tutti. Sarà una due giorni rivolta alle imprese e ai professionisti del settore toscani, utile per definire le strategie future, fare networking formale e informale, conoscere gli strumenti e le opportunità offerte dalla rete, condividere e collaborare.

Per iscriverti all’evento, clicca qui.

Programma

Sabato 26 maggio (ingresso riservato ai soci CNA e ai Festival ospiti)

Ore 15.00-18.00
Saluti di Simone Mangani, Assessore alla Cultura del Comune di Prato.
Intervengono
Gianluca Curti, Portavoce nazionale CNA Cinema e Audiovisivo;
Mario Perchiazzi, Portavoce vicario CNA Cinema e Audiovisivo;
Emanuele Nespeca, sul Piano Strategico di attività 2018 di CNA Cinema e Audiovisivo Toscana.
Presentazione della rete dei servizi per il Cinema: CNA, HUB Cinema Roma e Studio BBS Prato.

Ore 18.00-19.30
Lavoro a gruppi su:
Festival;
Rete di impresa;
Promozione/Distribuzione;
Comunicazione e servizi.
Restituzione in plenaria.

Ore 19.30-23.00
Drink to Meet
Cena informale di networking: music and mapping;
Pitching (sessione 1): 3 minuti per raccontare chi sei, cosa fai, cosa cerchi, cosa offri.

Domenica 27 maggio (ingresso aperto a tutti)

Ore 9.30-11.00
La nuova Legge Cinema e la Piattaforma MiBACT (intervengono funzionari di MiBACT e TBC).

Ore 11.00-13.00
Pitch to Meet
Pitching (sessione 2): 3 minuti per raccontare chi sei, cosa fai, cosa cerchi, cosa offri.

Ore 13.00-14.00
Conclusioni di Stefania Ippoliti, Responsabile Area Cinema di Fondazione Sistema Toscana, Presidente di Italian Film Commissions.

FacebookTwitterWhatsAppEmail
ULTIME NEWS Vedi tutte
festival di venezia 2018
Festival di Venezia 2018: la selezione ufficiale

Nella sezione non competitiva Sconfini, il regista pisano Gipi con il nuovo film “Il ragazzo più felice del mondo” ed il documentario Arrivederci Saigon di Wilma Labate, prodotto dalla società toscana Solaria Film e girato in parte a Piombino.

Continua